Voto sull'Afghanistan: vertice Bossi-Berlusconi

Milano - È in corso ad Arcore, apprende Apcom, un summit sul voto in Senato sull'Afghanistan tra Silvio Berlusconi e i vertici della Lega Nord guidati dal segretario federale Umberto Bossi. Non è un mistero che la Lega sia orientata, come ribadito più volte del capogruppo alla Camera Roberto Maroni a votare contro il rifinanziamento a meno che non ci siano significativi cambiamenti delle regole di ingaggio dei militari italiani, mentre Forza Italia ed An, non avrebbero ancora deciso la linea da seguire visto che è forte la tentazione di astenersi con Berlusconi che vorrebbe dare una segnale di unità della Cdl. D'altra parte l'Udc ha già garantito il proprio voto a favore.

L'incontro servirà a Bossi e Berlusconi anche per tentare nuovamente una mediazione sulla riforma della legge elettorale e per parlare di elezioni. Nel pomeriggio nella sede del Carroccio si svolgerà una riunione convocata dal segretario generale alla quale parteciperanno tutti i deputati e tutti i senatori leghisti ai quali verranno illustrate le decisioni prese da Bossi.