Vucinic si candida per il derby

ROMA
6 DONI. Vede sfilare alto un tiro di Joaquin, poi ordinaria amministrazione.
6 CASSETTI. Il Valencia non spinge mai dalla sua parte e lui può avanzare senza problemi.
6,5 MEXES. Ha il compito più duro con Tavano, che fa tanto movimento ma nulla più.
7 PANUCCI. È suo il gol qualificazione, ciliegina della seconda giovinezza che sta vivendo.
6 TONETTO. Joaquin è una brutta gatta da pelare, ma gioca pochissimi palloni.
6 DE ROSSI. Svolge con tranquillità il compito di frangiflutti (dal 30’ ST PERROTTA SV).
6 CHIVU. Nell’inedita veste di mediano, se la cava bene: è la serata ideale per gli esperimenti.
6 VIRGA. Esordio europeo per il ventenne centrocampista, che affronta l’impegno senza emozioni (dal 38’ ST ROSI SV).
6 TADDEI. Dal suo piede parte l’azione del gol, nel ruolo di trequartista si muove con disinvoltura.
5,5 MANCINI. È in chiara crisi, non riesce a regalare i guizzi a cui ci aveva abituato in passato.
6 VUCINIC. Si vede che ha voglia di giocare. Con i problemi di Totti, si candida per il derby.
All. SPALLETTI 6. Rivoluziona la squadra che fa il suo dovere, ma il Valencia si impegna poco.
VALENCIA: Butelle 5,5, Curro Torres 5,5, Navarro 5, Albiol 5, Cerra 5,5, Joaquin 6, Pallardò 5,5, Hugo Viana 5, Jorge Lopez 5,5 (30’ st Romero sv), Aaron sv (27’ pt Nacho Insa 5,5), Tavano 5. All. Quique Flores 5,5. Arbitro: Plautz 6.