A vuoto l’Opa Meridiana al 14%

Aeroporti di Firenze

Meridiana ha completato ieri l’acquisto del 14% Aeroporto di Firenze, la società che gestisce lo scalo toscano. La Compagnia è presente nel capoluogo toscano dal 1991 con una base operativa. Nessuno tra i soci storici dello scalo fiorentino avrebbe ceduto la propria quota. Non lo hanno fatto gli azionisti pubblici (Camera di commercio di Prato e Firenze, Comune di Firenze), vincolati a mantenere una quota del 20%. Non avrebbe ceduto azioni neanche la Sogim della famiglia Panerai (al 12%), Mps (al 3%) e Premafin, che qualche giorno fa ha annunciato di aver acquisito il 2%. Intanto ieri è terminata con adesioni inferiori all’1% l’Opa lanciata su Adf da Aeroporti Holding, società che gestisce lo scalo di Torino (gruppo Benetton). Grazie all’acquisto delle quote azionarie del Comune di Prato, Aeroporti Holding aveva raggiunto il 31% del capitale di Adf e per questo era stata obbligata a lanciare l’Opa, il 24 luglio, al prezzo di 14,70 euro.