«W Mariastella»: nude per la Gelmini

L’Emilia rossa le ha ribattezzate «le berluschine» o addirittura le «Silvio girls». Se lo siano davvero è difficile dire, anche perché loro, le 12 ragazze della porta accanto, si sono lanciate sì in un progetto avventuroso, oltre che decisamente sexy, ma non in onore di Silvio bensì, udite udite, per quello della Gelmini. Loro (Katia, Giovanna, Martina, Elena, Alessia, Alice, Azzurra e le altre), all’esordio in un calendario (nella foto il mese di agosto) in vendita da sabato nelle edicole della regione, si sono fatte ritrarre senza veli, o quasi, proprio in solidarietà con il ministro autore della tanto criticata riforma della scuola. Che c’azzeccano tante splendide fanciulle svestite con la scuola: questo è il problema.