Walter: sulla crisi pronti a collaborare Ma Silvio tace

Il leader del Pd, Walter Veltroni, gli aveva lanciato segnali di apertura nel corso della trasmissione Ballarò: «Se Berlusconi mi dice “c’è bisogno del concorso dell’opposizione” per salvare la situazione economica, senza confusione di ruoli, io sono pronto, sono disposto a farlo». Ma fuori da Montecitorio Silvio Berlusconi non ha fatto nemmeno finire la domanda ai cronisti che chiedevano di quell’apertura. «Non me ne frega niente», ha detto il premier. La battuta è stata interpretata come una porta in faccia al leader del Pd. In serata però la precisazione: quella frase non era rivolta a Veltroni, era un modo per evitare di rispondere ai giornalisti. Nessuna risposta però nemmeno a Veltroni.