Wassermann in crescita

Il gruppo farmaceutico Alfa Wassermann, che ha chiuso il 2004 con un fatturato di 187 milioni (più 7,8% rispetto all’anno precedente) e un Ebitda pari a 34 milioni (più 18,2%), ha registrato nel primo semestre 2005 un giro d’affari di 107 milioni, con una crescita del 18,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. «Grazie ai buoni risultati ottenuti sui mercati esteri con le nostre controllate – spiega l’amministratore delegato Stefano Golinelli – possiamo guardare al futuro con ottimismo».