Weah in testa alle Presidenziali

da Monrovia

L’ex giocatore del Milan George Weah è in testa nello spoglio dei voti per le Presidenziali liberiane con il 23,7 per cento dei voti, contro il 14,9 di Ellen Johnson Sirleaf. Il dato parziale riguarda il 10 per cento dei voti totali. La lentezza dello spoglio e il fatto che nessuno dei seggi finora scrutinati si trovi nella capitale Monrovia, di gran lunga il distretto elettorale più numeroso e quindi decisivo, hanno fatto sorgere il sospetto di brogli.
Il presidente della Commissione elettorale, Johnson Morris, si è difeso sottolineando quanto sia difficile raccogliere le urne in un Paese dove la rete stradale asfaltata è di soli 200 chilometri. I risultati definitivi si avranno il 26 ottobre prossimo. Se nessuno dei candidati dovesse assicurarsi la maggioranza assoluta, si ricorrerà a un ballottaggio fissato per l’8 novembre.