Week end illuminati per le guglie del Duomo

Le guglie del Duomo saranno illuminate tutti i fine settimana. L'immagine suggestiva della cattedrale illuminata, anche di notte, in ogni suo particolare è realtà già da questa sera. «È davvero uno spettacolo unico il Duomo interamente illuminato, soprattutto osservandolo dalle spalle - spiega il vicesindaco Riccardo De Corato -. È un regalo che, con il permesso della diocesi e della Fabbrica del Duomo, abbiamo voluto fare ai milanesi». In totale, fino al 7 gennaio dell'anno prossimo, saranno 140 i giorni di «illuminazione di gala» delle guglie, mentre nelle altre serate verrà acceso soltanto il faro sulla guglia centrale, come in passato. Il «bagno di luce» è una procedura che, fino a oggi, era dedicata solo alle grandi festività della tradizione religiosa.
E l'illuminazione del Duomo fa parte di un piano generale. «Spenderemo 6,5 milioni di euro per potenziare lampioni e fari sulle strade e nelle piazze - aggiunge il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici -. Assieme ad Aem introdurremo, da qui a maggio, 2mila nuovi impianti di illuminazione. Si tratta del terzo piano generale in questi cinque anni. In totale abbiamo aggiunto 66mila luci alle 120mila già esistenti. Così i cittadini si sentiranno più sicuri».