Week-end low cost per le feste nelle città arte dell'Emilia Romagna

L’offerta è di quelle da non farsi scappare: 35 euro a notte per soggiorni a 3 e 4 stelle tra gli eventi di Merry Christm…Art. Un’occasione più unica che rara per ammirare i monumenti e i musei di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Faenza, Forlì, Cesena e Rimini. Un’occasione d’oro per non perdersi i grandi eventi in calendario: dalla mostra di Carracci a Bologna a Derain a Ferrara. I visitatori potranno personalizzare il loro soggiorno con visite guidate, cenoni di fine anno, week-end della Befana e itinerari enogastronomici. Per conoscere tutte le opportunità basta collegarsi al sito internet www.merrychristmart.it.

E’ un vero e proprio regalo quello che l’Emilia Romagna ha scelto di fare ai suoi affezionati turisti ma anche a quelli che non l’hanno mai visitata. Il pacchetto Merry Christm….Art è valido fino al 7 gennaio 2007, per delle feste all’insegna del divertimento, dell’arte, della buona cucina e dei mille sapori e colori che, in questo magico momento, colorano le nostre città. I pacchetti vacanza sono perfettamente articolati: grandi eventi, mostre d’arte (da Carracci a Derain), cene in osterie tipiche e nei castelli (dal culatello al tartufo, dal parmigiano reggiano alla salama da sugo, fino alle più famose e succulente ricette della tradizione), visite a collezioni di auto d’epoca, trattamenti benessere in stabilimenti termali, formidabili occasioni di shopping protetti da 50 chilometri di portici. Com’è possibile non farsi un regalo del genere?

Il boom delle Città d’Arte dell’Emilia Romagna
A differenza di altre famose destinazioni del Belpaese, le città d’arte dell’Emilia Romagna fanno registrare attualmente circa 2,2 milioni di arrivi ogni anno, pari al 26,2% degli 8,3 milioni di arrivi registrati complessivamente nella regione. Le presenze rappresentano l’8,9% del movimento regionale (4,6 milioni contro i 51,8 milioni di presenze regionali), ma si sa che i soggiorni nelle città d’arte sono molto più brevi (2,1 giorni in media) rispetto alle tradizionali vacanze al mare (8,7 giorni). Il sistema ricettivo delle città d’arte e d’affari dell’Emilia Romagna conta 279 alberghi con 12.954 camere e 24.050 posti letto, l’8,4% dell’offerta alberghiera regionale. In più le città offrono 5.891 posti letto in altre strutture ricettive come alloggi privati, campeggi, agriturismi e bed & breakfast, che portano la ricettività complessiva a circa 30.000 posti letto. Il fatturato turistico, infine, raggiunge 1,22 miliardi di euro, che equivale al 10,1% del giro d’affari complessivo regionale. Non è difficile immaginare che, grazie a Merry Christm...Art crescerà ancora.