Un weekend di vernissage fino a tarda sera

Si arricchisce di due belle novità la tradizionale «tre giorni» d’arte contemporanea che StartMilano da domani a domenica. La prima è la collaborazione con il Docva (Documentation Center for Visual Arts), specializzato in promozione delle arti visive. Grazie a questo rapporto sarà possibile assistere, dalle 10.30 alle 15 di sabato, all’incontro Dynamic Table, un dialogo incentrato sullo scambio virtuoso fra istituzioni no profit e mercato dell’arte. La tavola rotonda si terrà presso gli spazi del Docva alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4. Seconda novità. Proprio in questa struttura, sempre sabato a partire dalle 21.3,0 sarà possibile incontrare i protagonisti di StartMilano: galleristi, artisti, curatori, appassionati, per trascorrere una serata all’insegna dell’arte condivisa. E’questo il quarto anno consecutivo che StartMilano organizza il suo weekend settembrino all’insegna dell’arte contemporanea, con la presentazione delle «personali» dei più importanti artisti del panorama culturale italiano e internazionale. Per i visitatori è previsto un servizio navetta gratuito per tutta la giornata di sabato, con partenza da piazzetta Vergani e da piazza Oberdan. Il suo percorso sarà un vero e proprio tour culturale, che toccherà tutte le gallerie presenti alla manifestazione (oltre 40), con tanto di guida in grado di fornire notizie e caratteristiche per ciascuna di esse. Presidente di StartMilano è Pasquale Leccese di Le case d’Arte, vicepresidenti Annamaria Gambuzzi (Curti/Gambuzzi &Co) e Orio Vergani (Nowhere Gallery).
Come per gli anni precedenti, anche questa edizione di StartMilano offre al suo pubblico un appuntamento musicale con Dj Set Device e Sound System: grazie a loro un momento di relax fino a tarda notte.