All'asta melanzana a forma di fallo, collezionisti impazziti

Una melanzana dalla forma fallica è stata venduta all'asta, scatenando una battaglia tra gli utenti che ha fatto lievitare l'offerta. I ricavati della vendita saranno devoluti in beneficenza

Un giardiniere neozelandese ha raccolto nel suo orto una melanzana dalla forma fallica e il figlio ha deciso di metterla all’asta on line, spinto dalle sembianze che ben ricordavano quella dell'organo sessuale maschile.

Sul sito Trade Me, dove è stata lanciata la vendita l'11 maggio, l'ortaggio della varietà "Black Beauty" è stato accompagnato dal messaggio "vendo melanzana fallica appena colta, totalmente biologica, soddisfatti o rimborsati". Il risultato, sorprendente, è stato che per una sola melanzana ben diciassette persone si sono date battaglia e, dopo molti rilanci, il fortunato vincitore è riuscito ad aggiudicarsela per ben 100 dollari. Il figlio del giardiniere, il quale ha voluto mantenere l’anonimato, ha deciso di rivelare come tutto fosse iniziato come uno scherzo, dichiarando: "Mia moglie ed io abbiamo pensato che fosse buffo che la melanzana avesse quella forma, è stata una simpatica coincidenza".

Una volta chiusasi l'asta, la famiglia stupita ha dapprima rassicurato il compratore comunicandogli che il frutto sarebbe stato tenuto in fresco in frigorifero fino al giorno del ritiro, poi ha deciso di donare il ricavato della vendita alla New Zealand Prostate Cancer Foundation in memoria di un caro amico, deceduto da poco a causa di un adenocarcinoma.

Non di rado capita che vi siano frutti che ricordino la forma di un organo sessuale ma, in questo caso, un goliardico scherzo nato da una bizzarria di Madre Natura si è conclusa nel più onorevole dei modi: trovando fondi per una buona causa.