Anziana per 36 ore chiusa in un bagno pubblico

Dalla chiusura del sabato fino al successivo lunedì mattina, un'anziana è rimasta bloccata nel bagno di una biblioteca di Waco, in Texas

Il bagno di una biblioteca della città di Waco, in Texas, si è rivelata un'insolita prigione per un'anziana del posto. La donna, infatti, è rimasta bloccata nei servizi della biblioteca per 36 ore, dalla chiusura del sabato sera fino alla riapertura del lunedì mattina.

Ad accorgersi della presenza dell'anziana, intrappolata nel bagno e incapace di uscirne, sono stati appunto i dipendenti della biblioteca alle 6:30 della mattina dello scorso lunedì. Secondo la ricostruzione della vicenda, la donna sarebbe andata in bagno proprio poco prima della chiusura del sabato sera, senza però che nessun membro del personale se ne accorgesse.

Rimasta quindi bloccata a causa, forse, di un malfunzionamento della porta, l'anziana non è stata in grado di lasciare la biblioteca prima della chiusura. E non essendo in possesso di un telefono cellulare, la donna non ha nemmeno potuto chiamare aiuto, dovendo così arrendersi a passare il week end nel bagno della biblioteca.

Di solito controlliamo sempre, ma questa volta non l'abbiamo fatto”, ha dichiarato al riguardo un portavoce della struttura. Tuttavia, nonostante lo stupore del ritrovamento e l'apprensione per le condizioni di salute della donna, indubbiamente provata dall'accaduto, secondo i medici che l'hanno visitata l'anziana non ha riportato alcun segno evidente dovuto alla singolare prigionia.