Atleta in imbarazzo: durante la corsa le sue parti intime sbucano dai pantaloncini

Il dettaglio non è sfuggito agli spettatori più attenti che hanno notato distintamente cosa il corridore stesse cercando, invano, di nascondere

Non deve essere stata la sua performance sportiva migliore, ma Chris Jones di sicuro avrà dato ai cronisti e ai telespettatori che guardavano in diretta nazionale qualcosa di cui parlare.

Jones, infatti, giocatore da 140 chili di muscoli della NFL, National Football League statunitense, si stava cimentando in una corsa per mostrare a tutti anche le sue doti di atleta.

Durante la prova però qualcosa è andato storto e improvvisamente Chris si è buttato a terra, come se fosse inciampato. In realtà, ad una seconda visione del filmato a rallentatore, si può vedere come dai pantaloncini, siano sbucate fuori le sue parti intime che sarebbero state in bella vista per tutti se il giocatore non le avesse coperte, lanciandosi a terra.

Il dettaglio però non è sfuggito agli spettatori più attenti che hanno notato distintamente cosa il corridore stesse cercando, invano, di nascondere con una finta caduta.