Bambino autistico ha paura delle forbici, parrucchiere lo accontenta

Un bambino autistico rifugge dalla sedia del parrucchiere per paura delle forbici, così l'uomo si sdraia per terra accanto a lui tagliandogli i capelli, affinché non rimanga turbato

Pixabay

Jamie Lewis e Denine Davies da tempo erano alla ricerca di un parrucchiere che potesse tagliare i capelli a loro figlio Mason, senza disturbarlo e spaventarlo troppo. Al piccolo è stato da poco diagnosticato l'autismo, per questo anche un semplice passaggio dal barbiere può rivelarsi complesso. In passato il piccolo si è imbattuto in un'esperienza negativa, la forbice gli ha sfiorato l'orecchio e questo lo ha terrorizzato particolarmente.

Trovare una soluzione non sembrava facile: impossibile far sedere il piccolo sulla sedia del parrucchiere. Così, durante il loro perigrinare alla ricerca di un salone meno stressante, la coppia si è imbattuta in James Williams. Il barbiere inglese ha provato con dolcezza a convincere il piccolo a salire sulla sedia, ma vista la sua reticenza ha escogitato una soluzione molto interessante.

Come riporta anche Metro, mentre Mason giocava per terra in modalità rilassata il parrucchiere gli si è sdraiato accanto, con mosse calibrate e attente ha iniziato a tagliargli i capelli. La pratica non ha stressato il piccolo che, distratto dall'attività ludica, non si è dato alla fuga e non si è opposto. L'immagine delicata dei due sul pavimento è divenuta velocemente virale, e il gesto spontaneo ha ricevuto molti consensi. James, a fine lavoro, ha chiesto al piccolo di battere un cinque ma il bambino gli ha donato un forte abbraccio.