La biologa Enders: "I problemi all'intestino sono dovuti all'errata posizione sul water"

"L'abbiamo sempre fatta nel modo sbagliato". I problemi intestinali e la stitichezza, secondo gli scenziati, sono dovuti alla posizione che assumiamo quando andiamo in bagno

"L'abbiamo sempre fatta nel modo sbagliato". I problemi intestinali e la stitichezza, secondo gli scenziati, sono dovuti alla posizione che assumiamo quando andiamo in bagno. Secondo Giulia Enders, dottoranda in biologia e autore di "Charming Bowels" adottando una posizione corretta sul water è possibile evitare diverticolite, stitichezza e altri dosturbi legati all'apparato digerente. Di fatto, secondo la biologa, sedersi sulla tavolozza in posizione "squat" non aiuterebbe l'evacuazione. Bisognerebbe sollevarsi sulle gambe senza accomodarsi sul wc. Il meccanismo che regola l'intestino è chiuso e non prevede l'apertura. Lo squat mette pressione sul fondoschiena e questo crea seri problemi.

Per aggirare l'ostacolo, la Enders consiglia di sedersi sul wc e di appoggiare le gambe su uno sgabbello piegando la schiena in avanti. Infine la Enders racconta l'esperienza da cui è partita la sua ricerca e il suo libro. "Ha incontrato un uomo a una festa il cui respiro era il peggiore che avesse mai annusato. Il giorno dopo il ragazzo si è ucciso. Il suo intestino malato ha potuto influenzare il suo stato psicologico e mentale. Così ho deciso di mettermi a lavoro per risolevere questo genere di problemi".