Cartagena, dove si perde ​la verginità con le asine

I giovani iniziano a accoppiarsi in giovanissima età con le asine: "È una nostra tradizione. Ci aiuta a crescere meglio"

Cartagena, sulla costa settentrionale della Colombia. È un luogo di festa, dove vivono donne bellissime e si organizzano party altrettanto belli. Ma Cartagena è anche un luogo dove i ragazzi, all'età di 11 o 12 anni, perdono la verginità con le asine. È una pratica assolutamente normale. Come spiega un documento di Vice, a Cartagena vige una cultura fortemente maschilista e, così, i ragazzini cercano di perdere la verginità il prima possibile. C'è addirittura chi dice che "i dottori raccomandano l'accoppiamento con le asine perché aiuta a allungare il pene".

Nel filmato di Vice c'è addirittura chi rivendica con orgoglio questa pratica: ""È una nostra tradizione. Ci aiuta a crescere meglio".