Cookie Jane, da studentessa timida a escort di lusso

Dopo aver seguito il corso di educazione sessuale a scuola decide di fare la prostituta. Guadagna ogni settimana 6.000 euro

La colpa, o il merito, va tutto ai corsi di educazione sessuale che ha seguito a scuola. Da quel momento il sesso le è piaciuto talmente tanto che l'ha fatto diventare il suo mestiere.

È la storia di Cookie Jane, una famosa escort di 23 anni, che ha raccontato al Mirror la sua storia. Ha descritto il passaggio che l'ha portata dall'essere una innocente scolaretta a diventare una escort da 500 euro all'ora. Un salto non indifferente. Il punto di svolta è stato il corso di educazione sessuale, che - come riporta leggo.it - "hanno acceso in me un interesse verso il sesso che probabilmente non avrei mai maturato senza".

Così abbandona i banchi di scuola e intraprende la carriera nella professione più antica del mondo: "A 19 anni ho iniziato a lavorare in un club, poi una sera un cliente si è fermato e li ho capito che avrei fatto la prostituta come professione". Cookie guadagna circa 6000 euro a setttimana, ma quello dell'escort è un lavoro che non ha intenzione di fare per tutta la vita. Si è posta così l'obiettivo di "andare in pensione" a 30 anni, non appena avrà messo da parte un bel gruzzoletto e trovato qualcuno con cui tirar su famiglia.

Poi dovrà decidere se far seguire o meno alle sue figlie i corsi di educazione sessuale.

Commenti

maricap

Ven, 09/10/2015 - 12:00

" Interesse per il sesso" Ma certo 500 euretti, come compenso per aver permesso di poterla usare un'ora, è sicuramente un grosso interesse.