Le coppie da Facebook che risultano meno simpatiche

Coppie da Facebook: le più temute e onnipresenti che amano condividere con tutti i rispettivi contatti gli attimi più significativi della giornata, gli eventi più memorabili, le frasi più sdolcinate. Corredando il tutto con foto, cuori, baci e romanticherie al limite dello stress

Pixabay

Facebook è la piattaforma social più in voga e utilizzata, spesso si trasforma in piazza pubblica per dibattiti, commenti e discussioni. Ma anche in un salotto dove esternare risentimenti, astio e rabbia. Come nella vita comune, Facebook è la lavagna dove pubblicare e sottolineare l'emotività del momento e le sensazioni più importanti. Ma il più delle volte senza l'utilizzo adeguato di filtri e pause di riflessione.

Sicuramente tra i personaggi che imperversano nella home di ognuno di noi non possono mancare quelli più temuti, ovvero le coppie. I paladini dell'amore che traslano su Facebook l'affettuosità, l'emotività, i baci e il sentimento che non faticano ad esternare anche dal vivo. E la home si trasforma in un campo di battaglia fatto di tag, cuori, baci, dichiarazioni d'amore tra l'ossessivo e l'onnipresente. Elite Daily e Vanity Fair identificano una serie di tipologie di innamorati che spesso imperversano su Facebook, costrigendo gli utenti a nascondere i loro status, oppure a cancellarli.

Ad esempio la coppia con il profilo congiunto, dove non è chiaro chi stia scrivendo e condivida i link vista la fusione di date e intenti, oppure la coppia che ama esternare anche i dettagli più intimi pubblicando sulla bacheca del rispettivo affetto comunicazioni private al limite della decenza. Un altro duo tipico è quello sempre online che ama taggarsi in foto, oppure nei luoghi o eventi così da condividere con tutti ogni attimo della giornata.

Immancabile la coppia da selfie che adora scattare foto di baci, abbracci e primi piani cogliendo sempre l'angolazione perfetta, la luce migliore e lo sguardo più accattivante. Oppure quella che ama celebrare ogni evento vissuto insieme, dalla prima uscita alla prima cena, al primo libro comprato insieme alla prima vacanza, un compendio di eventi da celebrare quotidianamente o quasi con collage di foto a tema. Ma nel rutilante mondo dei sentimenti non possono mancare i fidanzati on/off, che trasformano la bacheca del social network in un aggiornamento costante della loro condizione, che siano insieme o meno, che la relazione sia complicata o aperta.

Impossibile poi non citare la coppia che considera la controparte come miglior amico, confondendo ruoli e sentimenti, oppure il binomio che sostituisce il nome proprio con nomignoli, vezzeggiativi e soprannomi sdolcinati e melensi. Forse le stesse persone che adorano commentare ogni status, ogni foto, ogni like della controparte di coppia rendendo le comunicazioni social quasi impossibili. Fino al duo più temuto ovvero quello prossimo alle nozze, pronto a riempire la home di aggiornamenti costanti sul colore degli abiti, delle scarpe, dei tessuti, la scelta della location, dei segnaposto, delle bomboniere, del numero degli invitati e che proseguirà dopo anche durante la luna di miele con relativi album fotografici.