Due meloni venduti per 11 mila euro

Giappone, incredibile acquisto in un mercato di Sapporo: due meloni della pregiata specie Yubari sono stati venduti per 1,5 milioni di yen, oltre 11.000 euro

In Italia spesso ci si lamenta del caro prezzi e dell'inflazione alle stelle ma dobbiamo ritenerci fortunati: difficilmente raggiungeremo i livelli toccati in Giappone, dove qualche giorno fa due meloni sono stati venduti per un milione e mezzo di yen, l'equivalente di circa 11.100 euro. A essere distribuiti a questo prezzo incredibile, due meloni di una specie particolarmente pregiata nel paese asiatico: si tratta di due Yubari, una tipologia che prende il nome da un piccolo paese dell'isola di Hokkaydo. Nonostante il valore e la rarità di questo frutto, non si trattava di un'asta particolare o di una occasione unica, ma di una regolare e normalissima vendita in un mercato di Sapporo, la quinta città più grande del paese come numero di abitanti, che si trova proprio su quell'isola. Molto felice il commerciante che così ha intascato una somma di denaro decisamente notevole nell'ambito della sua consueta attività.

In realtà non è raro assistere a vendite del genere, e la cifra in questione non è nemmeno la più alta pagata nella storia dei consumi in Giappone: nel 2008 due meloni della stessa specie erano stati venduti per due milioni e mezzo di yen, poco meno di 18.500 euro, superato il record dell'anno precedente, quando altri due erano stati acquistati al prezzo di due milioni di yen (oltre 14.700 euro). Un mese fa, invece, sull’isola di Kyushu due mango erano stati venduti per "appena" 300.000 yen, oltre 2.200 euro.