Guardi porno mentre sei su Fb? ​Ecco quale rischio corri

Il consiglio è di evitare di essere loggati su Facebook mentre si naviga su siti porno

Se proprio volete vedere un porno, evitate di essere loggati su Facebook. Il consiglio arriva dal tabloid The Sun che spiega come guardare video pornografici mentre è connesso a Facebook faciliterebbe l'identificazione del ‘porno utente’, soprattutto se il sito in cui naviga ha un plug-in Facebook.

In questo caso, infatti, l'informazione è utilizzata dal noto social network per adattare gli annunci pubblicitari a seconda dei suoi gusti. Secondo la politica sul trattamento dei dati, Facebook raccoglie "informazioni quando si visita o si utilizza siti web e applicazioni che utilizzano i nostri servizi (come quando offrono il nostro pulsante Like o Facebook Login). Ciò include le informazioni sui siti web e applicazioni visitati, l'utilizzo dei nostri servizi su tali siti web e applicazioni". Facebook in passato aveva promesso che non avrebbe monitorate i suoi utenti ma ora pare aver cambiato idea. La buona notizia è che Zuckerberg non consente di promuove sul suo social network annunci pornografici, ma conosce i gusti dei suoi utenti che effettuano il logout prima di guardare un film a luci rosse.