Girava show hard in biblioteca davanti a famiglie e bambini: arrestata giovane 21enne

Negli ultimi tre mesi aveva trasmesso in streaming oltre 50 show a luci rosse da alcune biblioteche pubbliche di Windsor

Alexandria Morra, una ragazza canadese di 21 anni, è stata arrestata. Motivo? Negli ultimi tre mesi aveva trasmesso in streaming oltre 50 show a luci rosse da alcune biblioteche pubbliche di Windsor. Si spogliava e si toccava davanti alla telecamera a pochi metri da famiglie e bambini. Per la polizia non è stato difficile individuarla.

Oltre a essere denunciata per atti osceni in luogo pubblico, la ragazza è stata licenziata dal sito a luci rosse Myfreecams, con il quale aveva un contratto, per aver violato la regola dell'azienda che vieta atti sessuali in luoghi pubblici.

Un caso simile si era registrato qualche tempo fa all'università americana dell'Oregon dove una 19enne era stata arrestata per aver trasmesso in diretta dalla biblioteca uno show altamente piccante condiviso poi su internet da migliaia di persone.

Commenti

antoniogiosue

Mar, 10/03/2015 - 13:00

QUESTE RAGAZZINE ANNO IMPARATO COME SI FANNO SOLDI SENZA FATICA !!!DEL RESTO ANNO IMPARATO DA MOLTE SIGNORE ?????? UN PUTTANAIO A CIELO APERTO !!!!

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 10/03/2015 - 15:48

Le donne se non si esibiscono nude o seminude soffrono per violenza alla loro natura, solo che finiscono per sollecitare la natura altrui.