"Ho fatto sesso due ore dopo il parto". Le confessioni hot (e choc) di una madre

Una donna ha confessato in televisione di aver aspettato solo due ore dalla nascita della figlia per andare a letto con il suo compagno

"Incinta o no, sono una persona che si trova bene con il proprio corpo. Mi piace il sesso, e dopo ognuna delle mie tre gravidanze ho fatto l'amore con il mio compagno entro le due settimane successive. Questa volta è capitato dopo solo due ore. È stato incredibile". La confessione hot (e choc) è di una donna inglese, che ospite di Channel 5s On Benefits ha racconto di aver aspettato appena due ore dalla nascita della figlia – con un cesareo d’emergenza, peraltro – per andare a letto con il fidanzato. E la sua uscita ha alzato un polverone di polemiche.

La protagonista, come riporta il The Sun, è la 44enne Debbie Hodge: "Per via dell’epidurale, è stata un'esperienza 'speciale'", ha spiegato ancora sul piccolo schermo.

Amelia è nata con un cesareo di emergenza, ma tutto è andato per il meglio. La madre, dunque, è stata portata in una stanza privata per riprendersi dall'intervento, dove si è appartata con il partner: "Mentre Amelia era nella sua culla, io e il mio compagno ci stavamo facendo un po' di coccole sul letto, e poco dopo stavamo facendo sesso. C’era questa incredibile vicinanza tra noi. Non mi sentivo sexy, mi sentivo però speciale, molto speciale", le parole della donna ai media inglesi riportate da Il Messaggero.