Izivibe, l'accessorio che trasforma lo smartphone in un vibratore

Presentato quest'inverno, il particolare sex toy sarà pronto alla commercializzazione per giugno

Se ad una prima occhiata può sembrare solo una classica custodia rosa per smartphone dalla forma un po' bizzarra, in realtà si rivela essere un sex toy pronto a cambiare per sempre il modo di usare il proprio telefonino.

Si chiama Izivibe ed è un rivestimento per cellulari a forma di dildo che all'occorrenza può trasformarsi in un vibratore per l'autoerotismo, sfruttando le vibrazioni dello smartphone per procurare piacere al gentil sesso.

Ci si riesce grazie a un'app, tramite la quale si può regolare l'intensità delle vibrazioni (con 7 livelli di intensità e frequenza diversi) e che permette anche al partner di attivarlo in remoto, cioè di comandarlo a distanza.

Al momento si tratta solo di un prototipo, ma i produttori sperano di lanciarlo sul mercato nel giugno 2016. "Volevamo un prodotto originale - ha dichiarato Remy Waddle, product manager di Izivibe - che non fosse volgare ma semplice ed efficace".

La funzione in remoto permette alle coppie che vivono una relazione a distanza di rimanere sempre connessi, anche se in maniera virtuale. E chi teme infezioni o allergie può stare tranquillo: la custodia è realizzata in silicone medicale al 100% ipoallergenico.