Kim Kardashian a 13 anni una ragazza complessata

L'amica del cuore di Kim Kardashian rivela le insicurezze che attanagliavano la star a 13 anni, periodo difficile in cui si sentiva insicura e non amava il proprio corpo. Una situazione che accomuna molte donne.

È una donna sempre al centro del gossip e dell'attenzione, in grado di controllare con consapevolezza la sua immagine e i cambi di look. Ma per Kim Kardashian la gestione massmediatica del corpo non è sempre stata gestita con questo piglio imprenditoriale, anzi in passato anche lei si è sentita spesso insicura e fragile. A rivelarlo un'amica del cuore della star, Nikki Lund, un tempo migliore amica d'infanzia della moglie di Kanye West e recentemente intervistata dal magazine Heat. Un'adolescenza costellata da ansie, insicurezze, paure e la sensazione di non sentirsi adeguatamente belle. A 13 anni i primi trucchi, le diete, la voglia di essere più magre. Come confessa l'amica un periodo caratterizzato da regimi alimentari di ogni tipo, dalla dieta del cavolo al controllo del peso. Ma ciò che angosciava Kim era la conformazione del suo naso.

Kim, però, non era solo preoccupata per il suo peso. Era anche ossessionata dal suo naso, perché riteneva che non fosse perfetto. Io pensavo che fosse matta

La stessa Kim Kardashian in una vecchia intervista alla rivista Elle aveva confermato il suo passato condito da dubbi e scarsa autostima, quasi un'incongurenza per quella che è oggi la protagonista del selfie e dell'immagine del proprio corpo.

Sono cresciuta in un periodo in cui il modello da seguire era quello di una donna alta e magra come Cindy Crawford. Nessuna somigliava a me. A 13 anni non ero felice nel mio corpo, ogni sera mi sedevo a piangere nella vasca da bagno, pregavo perché il mio seno smettesse di crescere. Alla fine ho deciso di rompere gli schemi e di crearne uno tutto nuovo.

Figura fondamentale nella vita della donna quella del padre Robert Kardashian, che le rimase accanto in questo percorso complesso e le spiegò l'importanza dell'autostima. Oggi Kim è una donna realizzata e padrona dell'immagine e dei cambi look. Nonostante qualche ritocco si sente a suo agio in un corpo morbido e dalle curve marcate, marchio di fabbrica della sua bellezza unica. Nonostante ogni tanto ambisca a possedere un fisico più snello, come quello della sorella e modella Kendall, la sua unicità spesso è ostentata anche dal marito Kanye West che non perde occasione per dichiarare la sua fortuna nell'aver incontrato Kim.