Mentre fa la doccia, trova una telecamera nascosta che la filma

Una giovane donna inglese ha scoperto una microcamera nascosta dietro la grata sopra la doccia della sua camera d'albergo

Se un tempo si guardava attraverso il buco della serratura, oggi si piazzano le microcamere dietro le grate delle camere d'albergo.

È quello che ha scoperto nella doccia di un hotel una giovane donna inglese.

Harmony Hachey, questo il nome della 23enne britannica, ha trovato una telecamera nascosta nella doccia della sua camera d'abergo, mentre si lavava.

"Non riuscivo a credere ai miei occhi. Pensavo fosse solo nella mia testa", è stato il primo commento della ragazza che, sconvolta per quanto scoperto, prima ha scattato delle foto alla microcamera piazzata dietro l'areatore del bagno e poi ha chiamato il personale della struttura.

Il dispositivo si trovava dietro la grata dei sistema di areazione sopra la vasca da bagno ed era puntato proprio in direzione del punto in cui i clienti abitualmente stanno in piedi per fare la doccia. "Mi sono sentita violata", ha detto Harmony, subito confortata da un membro dello staff, ignaro e sconvolto quanto lei per l'accaduto.

Pare, infatti, che chi ha piazzato la telecamera abbia approfittato di un intervento di manutenzione nella stanza per agire indisturbato. Fortunatamente per la ragazza, la telecamera utilizzata funziona con una memoria USB da collegare al PC e quindi non ha trasmesso nessuna immagine del suo corpo.

La giovane ha voluto comunque cambiare albergo ma, non trovando una stanza libera negli hotel circostanti, è dovuta restare nel luogo del misfatto, ottenendo di essere trasferita in un altra camera. Il servizio clienti della famosa catena inglese di cui fa parte la struttura ha mosso le proprie scuse alla cliente, assicurandole che riceverà presto un rimborso totale per il disturbo.

L'episodio è stato denunciato alle autorità di zona che hanno avviato le indagini per raccogliere le prove necessarie a trovare il colpevole di questo episodio di voyeurismo estremo.