La Presley dice addio al porno: "Ero triste, ho scoperto Gesù"

Dopo una vita difficile, l'attrice ha deciso di non recitare più in pellicole hard e, con la conversione, ha avviato il progetto Jesus Love Pornstars Bible

Si chiama, anzi, si chiamava Jenna Presley. Era questo il suo nome d'arte quando girava film pornografici, ma ora Brittni Ruiz ha detto addio al porno. Il motivo? Ha scoperto Gesù, come riporta Gq: "All’inizio ero felice, registi e produttori mi facevano sentire bella e desiderabile. Ma in me non c’era emozione, nè gioia. Ero un’automa, una bambola robotica che reagiva senza coscienza ad ogni impulso di natura sessuale".

Brittni ne ha passate di tutti i colori: è diventata anoressica, poi ha abusato di droga e psicofarmici, arrivando anche a pensare al suicidio. Così la nonna ha deciso di invitarla in chiesa e così la vita di Jenna è cambiata. Ha lasciato il porno e ha avviato il progetto Jesus Love Pornstars Bible per liberare le pornostar dalle tentazioni della carne.nizio.