Ragazzo adottato si innamora della madre biologica

Shane Burke, diciannovenne di Manchester, ha annunciato di essere attratto e innamorato della propria madre biologica, Rose Bestall, 35 anni. La donna, dopo essere rimasta incinta solo quindicenne, era stata costretta a dare il proprio figlio in adozione. I due si sono ritrovati attraverso Facebook

Lei ha solo 15 anni più di me e io ho iniziato a provare un forte romanticismo nei suoi confronti”: con queste parole Shane Burke, 19 anni, ha spiegato i sentimenti che prova verso Rose Bestall, 35 anni e sua madre biologica.

Proprio quest'ultima, infatti, appena quindicenne era rimasta incinta di Shane. Tuttavia, cinque anni dopo fu costretta a dare il figlio in adozione, non avendo più alcun contatto con lui.

Di recente, al contrario, i due si sono ritrovati attraverso Facebook, cominciando a instaurare un rapporto. E da quel momento, appunto, il diciannovenne ha iniziato a provare una forte attrazione nei confronti della giovane madre.

So bene che i sentimenti di Shane sono assolutamente inappropriati, ma l'ho cercato così a lungo che non ho voluto allontanarlo da me una seconda volta”, ha spiegato a tal proposito Rose Bestall, sposata e madre di quattro figli. Così, ha aggiunto: “Gli ho spiegato che lo amo incondizionatamente, ma come una madre ama il proprio figlio. La nostra relazione non potrà mai essere nient'altro che questa”.

Colpito probabilmente dal fenomeno dell'attrazione sessuale genetica, Shane sta tuttavia giorno dopo giorno comprendendo questa realtà. Lo stesso diciannovenne, infatti, ha spiegato: “È stato un momento davvero molto confuso. Sono stato davvero fortunato ad avere la comprensione, il supporto e il sostegno di mia madre”.