Rimini, incubo prostitute all'interno del mercato

I cittadini denunciano la presenza di due donne romene pronte ad escare pensionati e uomini di ogni età

Desta non poca preoccupazione il giro di prostituzione all'interno del mercato coperto san Francesco di Rimini. Come scrive Il resto del Carlino, c'è una premessa fondamentale da fare: "Il mercimonio non ha ovviamente nulla a che vedere con i responsabili e i commercianti della struttura. Che semmai sono a loro volta vittime di una situazione di degrado derivante dalle ‘cattive frequentazioni’ di un luogo pubblico".

All'interno del mercato, vicino ai bagni, ci sarebbe molto spesso una donna romena che offre le sue prestazioni soprattutto ai pensionati, come racconta un testimone: "Va nella toilette delle donne, soprattutto con uomini anziani, pensionati. Sa com’è, non sanno come passare il tempo. E lei si fa dare pochi soldi. L’altro giorno ci ho anche litigato. Io non ci andrei mai, ho paura delle malattie".

Un'altra donna, come riporta sempre Il resto del Carlino, racconta: "Ci sono queste due romene che adescano gli anziani e poi si appartano nei bagni. E’ una vergogna che nel nostro mercato, dove io vado a fare la spesa tutti i giorni, accadano queste cose. E parlo anche a nome di un nutrito gruppo di persone scandalizzate come me, lo scriva pure".