Sesso, dopo il primo anno di relazione il testosterone dell'uomo crolla

Le coppie hanno a disposizione 12 mesi per capire se la loro relazione possa avere un futuro

Sensualità via Pixabay

Dopo il primo anno la passione si spegne. Le coppie hanno a disposizione 12 mesi per capire se la loro relazione possa avere un futuro. A subire in modo più forte il crollo del desiderio è l'uomo. Secondo uno studio della Worcester University in Gran Bretagna, i livelli di testosterone calerebbero di colpo dopo il primo anno di vita di coppia. Gli scenziati hanno intervistato 75 uomini tra i 18 e i 39 anni sul rapporto di coppia e sulla loro durata nelle relazioni sessuali. Con l'analisi del testosterone gli studiosi hanno rilevato che gli uomini single e chi invece era impegnato in una relazione da poco avevano lo stesso livello dell'ormone che stimola il desiderio sessuale. Dati ben diversi invece per chi vive una relazione da tanto tempo che hanno fatto registrare livelli di testosterone più bassi.

Di fatto i livelli dell'ormone erano ridotti di circa un terzo in chi era impegnato in una relazione duratura. Insomma registrare il livello di testosterone in uomo può far capire che futuro passionale possa avere una relazione di coppia.