Siffredi ai figli: "Sull'Isola per curare la mia dipendenza"

Il pornoattore non riesce a fare a meno del sesso: "Devo tornare normale e mi faccio una bella terapia su questa isoletta"

Che Rocco Siffredi sia dipendente dal sesso è cosa nota. Del resto il pornoattore abruzzese ha detto di aver accettato di partecipare all'Isola dei Famosi proprio per "disintossicarsi" da quella che è stata in parte la sua fortuna, in parte causa di problemi (tempo fa aveva confessato di aver tradito la moglie proprio per il bisogno costante di fare sesso).

Così ieri, durante il daytime del programma, Siffredi si è rivolto per la prima volta direttamente ai suoi figli Lorenzo e Leonardo: "L'Isola era l’unico modo per cercare di trovare una soluzione ai miei problemi", ha detto, "Io vorrei dare un messaggio ai miei figli perché io credo che siano abbastanza sbalorditi. Io credo che la dipendenza sia una cosa bruttissima. Purtroppo papà, col lavoro che fa, ha la dipendenza che ogni tanto va fuori di testa. Quindi deve tornare normale sia quando non ci siete che quando ci siete. Quindi non vi preoccupate, mi faccio una bella terapia in questa isoletta. Poi torno a casa e sarò clean, nuovo".

Commenti

Romolo48

Ven, 13/03/2015 - 14:19

Mi immagino le reazione dei figli.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 14/03/2015 - 08:20

Ma magari avessimo il tuo problema noi Rocco... con tutte quelle che ti sei fatto!

Holmert

Sab, 14/03/2015 - 14:37

A vedere il Rocco Siffredi attuale si ha l'impressione di un uomo sfinito che si avvia inesorabilmente verso il tramonto. Viso affilato, nari alitanti, facies sofferente ed emaciata. Non credo cela faccia a fare quello che ha fatto in tempi trascorsi. Restano solo vestigia di quello che fu un glorioso passato di stallone italiano. Penso che adesso, se Rocco venisse chiamato per una prestazione hard, dovrebbe portarsi dietro un anestesista-rianimatore e di quelli bravi.