La storia di April a "C'è posta per te"

C’è Posta per te di Maria De Filippi continua a regalare storie che fanno molto discutere i telespettatori a casa

C’è Posta per te di Maria De Filippi continua a regalare storie che fanno molto discutere i telespettatori a casa. Durante l'ultima puntata arriva April, una ragazza abbandonata dalla mamma quando era ancora piccola e che adesso ha anche perso il padre per via del rapporto conLucrezia, la nuova moglie dell’uomo.

Il padre si risposa, ha degli altri figli, e la sua primogenita mal digerisce questa situazione arrivando ad uno scontro con la nuova compagna del padre. E’ quello che è successo ad April, che ha litigato pesantemente con Lucrezia tanto che il padre, Douglas, ha preso le distanze da lei dicendole “Non sei più mia figlia, lo giuro sulla tomba di mia madre”. April, però, da poco diventata mamma, non riesce a sopportare un simile distacco dall’unico genitore con cui è cresciuta e decide di chiedere scusa al padre per quello che è successo tra loro. Diversa la situazione con Lucrezia nei confronti della quale nutre un fortissimo risentimento.

È proprio per l’atteggiamento nei confronti della nuova moglie che il padre non vuole aprire la busta e sembra fermo nella decisione di non voler riprendere un rapporto con lei. La situazione si fa molto tesa e ad un certo punto April decide di andare via dallo studio. Sarà a quel punto Maria De Filippi a richiamarla, su richiesta del padre, che dopo qualche tentennamento decide di aprire la busta e riallacciare un rapporto con April.