La trans ci prova, lui non ci sta e lei lo massacra di botte

In Thailandia un 55enne è stato pestato violentemente da un trans perché aveva rinunciato le sue avances sessuali

Foto da suryamalang.tribunnews.com

Si chiamano ladyboy e sono i transessuali thailandesi. La loro caratteristica? Non bisogna farli arrabbiare, se non si vuol fare la fine del 55enne turista irlandese Michael Merry, preso a calci e pugni da Wichai Sripalang, un trans 24enne che lo voleva corteggiare.

L'uomo ha respinto il trans che, però, è andato su tutte le furie e ha iniziato a pestarlo pesantemente. Il tutto, come riporta Leggo, "è avvenuto a Pattaya, una delle mete del turismo sessuale più popolari del mondo: secondo la ricostruzione di alcuni testimoni, il pestaggio sarebbe avvenuto verso le 3 del mattino, quando il ladyboy avrebbe chiesto a Michael Merry se voleva divertirsi un po' facendo del sesso con lei. Al rifiuto dell'uomo sono iniziati a volare gli insulti e nel giro di qualche secondo Wichai Sripalang ha iniziato a picchiare duramente il turista".