Ubriaco entra in autostrada con la bicicletta: fermato all'Autogrill

L'uomo aveva deciso di fare una sosta per comprarsi un'altra birra. Increduli gli autisti che l'hanno vista sulla A13 Bologna-Padova

Chissà se per compiere i sorpassi ha alzato il braccio sinistro, sprovvisto com'era di adeguate frecce per indicare la direzione. E chissà quali sono stati i pensieri degli automobilisti che alle tre del pomeriggio sull'autostrada A13 che da Padova porta a Bologna hanno visto un uomo in sella ad una bicicletta.

Un macedone di 50anni, infatti, si è immesso in autostrada al casello di Padova Sud, in direzione Bologna. Dopo qualche chilometro di strada, forse complice l'afa e il caldo del primo pomeriggio, si è fermato all'Autogrill. Era ubriaco. Così ha pensato di svoltare, imboccare la rampa che porta all'area di sosta e di bersi un'altra birra.

Purtroppo per lui, prima di poterla finire si è visto circondare dagli agenti della polizia stradale che, come riporta Il Gazzettino, lo hanno preso per il bavero. Constatando l'alto tasso alcolemico, la Polstrada non ha potuto che fare due contravvenzioni all'uomo: la prima per essere entrato in autostrada su un ciclo, la seconda per guida in stato di ebrezza.

Quello che è certo, è che almeno non avrà infranto i limiti di velcità.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Ven, 21/08/2015 - 19:09

""la Polstrada non ha potuto che fare due contravvenzioni all'uomo""Tranquilli domani paga subito la sanzione....

bruco52

Ven, 21/08/2015 - 19:47

ha bevuto per dimenticare e berrà ancora per dimenticare di pagare le multe, che non pagherà mai....che gente, discendenti di Alessandro Magno, che forse non sanno neanche chi era, perché hanno dimenticato, a forza di bere...

leo_polemico

Ven, 21/08/2015 - 23:03

D'accordo che gli ingressi autostradali sono "automatizzati" ma un qualche addetto c'è. Dov'era? Forse anche lui a bere? In bicicletta, quanti chilometri ha percorso in autostrada prima di essere fermato?