Uccello salva guidatore dalla multa

Un ragazzo si salva dall'autovelox perché un uccello in volo oscura la sua targa: un tempismo perfetto

Gli animali sono amici degli esseri umani? È una domanda che ricorre sempre più spesso per il web, in particolare negli ultimi anni, in cui le dottrine cruelty free hanno trovato ampia diffusione. Ma un ragazzo australiano ha sicuramente la risposta pronta a questa domanda: sì, gli animali sono amici delle persone. E infatti questo ragazzo ha trovato un uccello per amico.

La polizia australiana ha diffuso una foto recentemente scattata da un autovelox, come riporta Metro. Lo scatto ritrae un ragazzo su una berlina che aveva superato il limite di velocità previsto in quella determinata strada e, per questo, sarebbe incorso in una multa. Ma il tempismo è stato dalla parte di questo frettoloso automobilista: un uccello in volo ha oscurato la targa dell'automobile, impedendo alla polizia l'identificazione del proprietario della vettura.

Un vero colpo di fortuna, anche se in rete c'è chi si chiede se la foto sia stata ritoccata con Photoshop. In questo caso, sarebbe quindi necessaria una riflessione che inerisce la sicurezza stradale: se l'immagine è vera, il ragazzo potrebbe far tesoro del colpo di fortuna ed evitare di superare i limiti la prossima volta, se è invece ritoccata, qualunque automobilista potrebbe rivedersi idealmente al suo interno e decidere, per la propria e la altrui salvezza, di rispettare il codice della strada.