Uno zaino a forma di scroto

Su Indiegogo è partito il crowfounding per produrre un accessorio fondamentale: uno zaino a forma di scroto, nato dalla fantasia di Daniel Bitten

Sarà presto in commercio uno zaino con la forma di uno scroto, incredibilmente grande ed estremamente realistico. È quando mostra uno dei progetti di crowfounding che si trovano su Indiegogo: un uomo ha deciso di lanciare una raccolta fondi con lo scopo di iniziare a produrre delle insolite borse scrotali, che prendono il nome di “Scrote’n’Tote”.

Era nell’aria, anche se il tutto può sembrare l’ennesimo scherzo del Web: l'anno scorso la foto di Daniel Bitten, che indossava uno zaino del genere, era diventata immediatamente virale. Così Bitten, dopo aver ricevuto tante richieste non solo da amici ma soprattutto da estranei, ha pensato che forse quell’accessorio non avrebbe avuto soltanto uno scopo commerciale, bensì si sarebbe potuto configurare come un dono per l’umanità.

Lo zaino sarà disponibile nelle varianti “ebony” e “ivory”, ossia per uomini caucasici e per uomini di colore, e il materiale di cui è fatto si chiama «scro-tex». Il traguardo della campagna di raccolta fondi è di 33.000 dollari. Il costo sarà comunque elevato: 120 dollari per ogni zaino al dettaglio.

«L’obiettivo di questa campagna - spiega Bitten, in maniera certamente ironica - è quello di risolvere uno dei problemi più urgenti e pressanti per l’umanità: la completa mancanza nel mondo di oggi di uno scroto umano realistico e completamente funzionale».

Commenti
Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 06/11/2015 - 17:59

Che schifo!