Un western da mal di testa

BLUEBERRY. Si rivolterebbe nella tomba John Ford se vedesse cosa è diventato il suo amato western delle mani di un pazzo francese che si chiama Jan Kounen. Una storia senza capo né coda che ruota attorno al vicesceriffo Mike Blueberry (un Vincent Cassel più stralunato del solito) pronto a scannarsi col cattivissimo Wally Blount (Michael Madsen). Tra mille bizzarrie visionarie e una macchina da presa che pare manovrata da un ubriaco, si esce col mal di testa.