Westinghouse a Toshiba

Il gigante nipponico Toshiba è pronto ad acquistare Westinghouse, ossia le attività statunitensi di British Nuclear Fuels, per circa 5 miliardi di euro. Toshiba ha rilanciato l’offerta dei rivali statunitensi di General Electric. Il prezzo offerto è molto più alto di quanto previsto. Le attese iniziali erano infatti di 1,7 miliardi di euro con un possibile rilancio fino a 3,5 miliardi. La società però ha grandi prospettive di crescita essendo un fornitore di tecnologie per la realizzazione di impianti nucleari per l’energia.