Wi Max, fuori Wind e Air One

Wind e Air One hanno rinunciato, nella terza giornata di rilanci, alla gara per l’assegnazione delle licenze Wi Max, la banda larga senza fili. La gara rimane ancora aperta, rende noto il ministero delle Comunicazioni, aggiungendo che il 18 febbraio partirà la quarta tornata di rilanci. La cifra raggiunta nell’asta è di circa 72,3 milioni, più 46% sui valori iniziali. Tra le aziende in gara Telecom Italia ed Elettronica industriale del gruppo Mediaset.