William e Kate partono per il viaggio di nozze

La destinazione non è stata resa nota. Intanto dalla Sicilia un omaggio speciale per i due neoconiugi con la grotta dell'amore di Panarea intitolata alla coppia. Sullo scoglio di Lisca Bianca i due ragazzi si sarebbero dati il primo bacio.

Dopo alcuni rinvii e un lungo «totopartenza», rimbalzato sui media di tutto il mondo, William e Kate sono finalmente decollati per la loro luna di miele. Secondo il tabloid Sun il duca e la duchessa di Cambridge hanno lasciato il loro cottage in Galles la scorsa notte per una destinazione che non sarebbe stata resa nota neppure alla neo-sposa. Il tabloid dichiara di sapere quale sia il luogo in cui William e Kate trascorreranno le prossime due settimane, ma precisa di non volerlo rivelare per proteggere la privacy della coppia, limitandosi a parlare di una generica isola tropicale. La conferma della partenza è poi arrivata dal segretario del principe che mantenuto il più assoluto riserbo sulla destinazione della coppia reale. «Sono partiti in luna di miele all'inizio della settimana», ha indicato una portavoce di Clarence House, residenza ufficiale dell'erede al trono britannico a Londra. Interrogata sulla durata del viaggio, la portavoce ha precisato che William si è preso «due settimane di congedo», senza aggiungere dettagli.
Il duca e la duchessa di Cambridge, il loro nuovo titolo nobiliare da quando si sono sposati il 29 aprile a Londra, hanno deciso di non partire subito, con il figlio di Carlo e Diana che è tornato a lavorare come pilota della Raf (Royal Air Force) sull'isola di Anglesey, nel Galles, dove fa base dall'autunno scorso. L'auto di William è stata vista partire dalla base ieri - scrive il Times - accompagnata da una Range Rover della polizia carica di bagagli. Il tutto fa pensare che si tratti di un viaggio di nozze oltreoceano. Il principe e la moglie avevano rinviato la partenza subito dopo il matrimonio tra timori di sicurezza dopo la morte di Osama Bin Laden e preoccupazioni per la loro privacy. Il ritardo ammonta a quasi dieci giorni. Sulla meta scelta dalla coppia si è naturalmente scatenata la fantasia dei tabloid britannici: per il Daily Mirror Kate e William si sono imbarcati per le Seychelles, dove avrebbero affittato un'isola. Altri hanno, invece, ipotizzato come destinazione quella delle Maldive.
Nel frattempo dalla Sicilia arriva un piccolo omaggio ai due neo-congiugi con una simpatica operazione di marketing. E' stato, infatti, deciso che la grotta dell'amore dello scoglio di Lisca Bianca, nell'isola di Panarea, dove il principe William e la moglie Kate si sarebbero baciati per la prima volta, sarà intitolata proprio ai due sposini. Lo ha annunciato oggi il sindaco di Lipari Mariano Bruno. «Siamo molto contenti e orgogliosi - ha spiegato - che l'amore tra il principe William e Kate sia sbocciato nel mare delle Eolie, con un bacio nella grotta nell'agosto del 2006, quando la coppia approdò con lo yacht reale Britannia. Sull'isolotto di Lisca Bianca anche Lady Diana amava tuffarsi e proprio a Lei lo abbiamo intitolato». Il sindaco Bruno ha anche aggiunto che nei prossimi giorni, attraverso le vie diplomatiche ufficializzerà, l'invito a William e Kate, in modo tale da organizzare la manifestazione ufficiale per la intitolazione. «Sono convinto - ha concluso - che da lassù anche Lady Diana sarà contenta».