Wind, arriva il primo utile

Wind ha chiuso il 2006 con un utile netto di 23 milioni di euro rispetto alla perdita di 331 milioni del 2005. I ricavi, si legge in una nota, si sono attestati a 5,048 miliardi di euro (+4,6%), l'Ebitda a 1,657 miliardi (+13%) e l'Ebit a 580 milioni (+80%). I clienti della telefonia mobile hanno raggiunto quota 14,7 milioni (+7,5%), quelli della telefonia fissa con accesso diretto hanno superato il milione, mentre i clienti Internet con accesso broadband si sono attestati a quota 763 mila (+26%). L'Arpu della telefonia mobile si è attestato a 19,1 euro su base annua, in aumento rispetto ai 18,8 euro del 2005. L’indebitamento finanziario è a 7,057 miliardi di euro al 31 dicembre 2006. La cassa disponibile a tale data ammontava a 138 milioni di euro. La società ha rimborsato anticipatamente nel corso dell'anno 681 milioni di euro di debito.