Wind in Borsa nel 2006

Wind approderà in Borsa a metà o alla fine del 2006. Sono questi i piani che Naguib Sawiris, nuovo azionista di controllo e presidente della compagnia telefonica, ha annunciato ieri. Il magnate egiziano ha poi detto di volere ulteriormente espandersi in Italia «nei settori della telefonia, Internet e broadcasting». Sawiris ha detto di avere «bisogno di più energie per acquistare nuovi operatori. Il business nelle comunicazioni si consoliderà molto rapidamente, ci sono due scelte da fare: o acquisisco o vengo acquisito».