WiOne, wi-fi con il turbo

Un investimento da 4 milioni di euro per WiOne, ossia un protocollo di connessione wireless derivato dal wi-fi che consente di realizzare delle reti locali. Lo sviluppo è stato effettuato da Celtech, società presieduta da Giulio Bensaja il cui gruppo, Igb, fattura 25 milioni di euro nel settore dell’energia da fonti rinnovabili. L’idea che sta dietro a WiOne è quella di realizzare reti locali, una è già pronta nel dedalo delle stradine di Matera, per portare la banda larga anche in zone poco servite. www.celtech.it
Sette milioni per la i-tv. Sei milioni e mezzo sono le famiglie italiane collegate a banda larga, sette milioni sono quelle che già usano i servizi della cosiddetta i-Tv ossia la televisione interattiva (dal digitale terrestre a quella via Internet ai programmi pay via satellite. È questa la sintesi di una ricerca effettuata da Digital Magic sugli utilizzatori delle nuove tecnologie. Su tutti svetta il numero di utenti della telefonia mobile che sono oltre 50 milioni. www.digitalmagics.com
Nuove offerte Wind. Megaoffice è il nuovo servizio di accesso a Internet con connettività Adsl, pensato per le aziende con esigenze di navigazione e pubblicazione di server pubblici. Inoltre per San Valentino, Wind propone due telefonini i-mode LG 342i con 120 euro di telefonate incluse a 199 euro. www.wind.it