Woods vince anche il Pga: è il 12° major

Tiger Woods, ancora lui. Il 30enne statunitense numero uno al mondo ha vinto il Pga Championship di Medinah, nell’Illinois. Per lui è e la 51ª vittoria nel circuito Pga e il 12° trionfo in un major: ormai ha nel mirino il record assoluto di 18 detenuto dal grande Jack Nicklaus. Woods ha chiuso a -18 rispetto al par, precedendo il connazionale Micheel, 2° a -15. L’americano ha festeggiato senza particolare enfasi l’ennesimo trionfo, evitando le scene di esultanza messe in mostra un mese fa al British Open. «A Hoylake era diverso – ha dichiarato –, perché era appena morto mio padre». Poi, riguardo al record di Nicklaus, Woods smorza l’entusiasmo di cronisti e appassionati. «La strada è lunga, lunghissima. Jack ci ha messo più di 20 anni...». Ma la «Tigre», con gli anni, pare sempre migliorare: rispetto al 2001, anno del Grande Slam, il suo gioco sembra più maturo e la sua capacità di gestire ogni situazione è quasi disarmante.