Worcester Sauce ceduta alla Heinz

Danone

L’industria alimentare francese Danone ha raggiunto un accordo di vendita con l’americana Heinz per la cessione della linea di produzione delle salse, che conta tra gli altri marchi noti come la Worcester Sauce. Nello specifico la cessione ha riguardato gli stabilimenti Hp Food in Gran Bretagna e da Lea&Perrins negli Stati Uniti. L’operazione ha un ammontare complessivo di circa 700 milioni di euro, che frutterà una plusvalenza di 450 milioni di euro nel bilancio 2005 della Danone. L’accordo prevede, inoltre, la cessione della licenza per l’utilizzo del marchio Amoy sul mercato europeo, brand attualmente in capo alla filiale Danone Asia. L’operazione conclusa con Heinz «segna il completamento del processo di rifocalizzazione» di Danone sui suoi tre segmenti di prodotto strategici - caseari freschi, bevande e biscotti - «nei quali detiene posizioni di leader o co-leader a livello mondiale», spiega in una nota Danone. HP Foods e Lea&Perrins nel 2004 hanno fatturato circa 240 milioni di euro.