Wwf, parte l’indagine per la tutela dell’Aniene

Saranno individuate e segnalate all’Autorità Giudiziaria, le costruzioni realizzate in maniera non regolare che sorgono a ridosso del corso del fiume Aniene. Un’indagine in tal senso verrà condotta da operatori della sezione di Subiaco del Wwf, risalendo i circa 10 chilometri degli argini dell’Aniene che interessano i Comuni di Anticoli Corrado, Marano Equo, Agosta e Subiaco, in riferimento soprattutto all’accertamento del rispetto delle distanze di salvaguardia previste dalla legge.