Il XX municipio denuncia «Veglione di Capodanno nel teatro De Filippo destinato all’università»

«L’amministrazione Marrazzo ha tolto ai cittadini del XX municipio il teatro intitolato ad Eduardo De Filippo, in via del Ministero degli Affari esteri, dove adesso si organizzano veglioni a pagamento». Lo denunciano Marco Perina, assessore alla Cultura del municipio con l’assessore Marco Daniele Clarke, assessore municipale ai Lavori pubblici, che lanciano il sospetto di «un’odiosa discriminazione politica» nei confronti dell’amministrazione di centro-destra del municipio, da parte della Regione». «Da vari mesi - affermano i due assessori municipali - Laziodisu, con atto unilaterale, ha tolto ai cittadini il teatro E. De Filippo, che costituiva un importante punto di riferimento culturale e artistico. L’ente regionale non ha voluto rinnovare la convenzione, sostenendo che la struttura sarebbe servita per lezioni di un corso di laurea dell’università La Sapienza». Adesso, riferiscono Perina e Clarke, in un sito internet (www.capodannoeventi.it), si propone il teatro per uno speciale evento di Capodanno. «Abbiamo chiesto chiarimenti alla giunta Marrazzo», dicono. Per ora invano.