Yahoo vuole il New York Times

L’ipotesi, ancora tutta da verificare, è della
rivista <em>Barron’s</em>. Il piano del motore di ricerca in quattro punti: dare in gestione a
Microsoft le funzioni di motore di ricerca; acquistare un’importante società
editrice e una piattaforma
tecnologica di aggregazione; produrre contenuti

New York - Yahoo! sarebbe pronta a comprare il New York Times. L’ipotesi - tutta da verificare - è della rivista Barron’s. In un articolo sul suo sito web si chiede già nel titolo: "Yahoo! dovrebbe comprare il New York Times?". Con la trimestrale in arrivo che probabilmente non conterrà cifre piacevoli - scrive la pubblicazione di proprietà del WSJ - dal nuovo amministratore delegato Bartz il mercato "vuole un piano sulla direzione strategica che Yahoo! intende prendere".

Un'ipotesi tutt'altro che lontana Il motore di ricerca Yahoo! punta alla guida del New York Times. Sarà vero? Sarà falso? Sta di fatto che la notizia è trapelata, sgusciata. Un rumor (secondo alcuni piuttosto attendibile) messo in giro dal sito Barron’s secondo cui Carol Bartz, amministratore delegato dell’azienda di Sunnyvale, starebbe lavorando a un piano strategico sulla direzione che Yahoo dovrà prendere. E in questo contesto rientrerebbe l’interesse per il quotidiano americano.

Un piano in quattro punti Il piano del colosso informatico statunitense sarebbe articolato in ben quattro punti: dare in gestione a Microsoft le funzioni di motore di ricerca, che non sono mai state il cuore della sua attività, poi acquisire un’importante società editrice su scala globale. In questo profilo rientrebbero il New York Times e Gawker Media. Il terzo punto riguarda l’acquisizione di una piattaforma tecnologica di aggregazione di feed e social networking, come Twitter or FriendFeed. Infine, si legge ancora sul sito legato al Wall Street Journal, il piano prevede che ci si concentri sulla produzione di contenuti.