Yara: l'assassino ha le ore contate

Scoop di «Quarto Grado» su Rete 4

ROMA - Secondo «Quarto Grado», programma di Retequattro, l'assassino di Yara Gambirasio «potrebbe avere le ore contate».
Lo ha affermato Giorgio Sturlese Tosi durante la trasmissione in onda ieri sera, in diretta da Chignolo d'Isola (Bergamo). Secondo l'inviato, che cita «fonti autorevoli e qualificate», «non c'è ancora la certezza di un arresto imminente ma, per la prima volta dopo mesi, nell'ambiente investigativo si respira finalmente un'aria di forte ottimismo». «Al momento - ha aggiunto - non è dato sapere se gli investigatori abbiano già identificato il sospetto o i sospetti assassini di Yara. È certo però che questa clamorosa svolta nelle indagini sulla morte di Yara è frutto dell'enorme lavoro di comparazione tra il dna dell'assassino prelevato sugli slip di Yara e i profili biologici prelevati alla popolazione».