Yara, ricerche più estese: segnalato furgone bianco Stasera la veglia in paese

Per l’ottavo
giorno consecutivo non si arrestano le ricerche di Yara. La zona intorno a Brembate Sopra è stata oramai perlustrata e oggi le
ricerche sono state estese. Si cerca un furgone bianco passato al momento della scomparsa

Bergamo - Per l’ottavo giorno consecutivo non si arrestano le ricerche di Yara Gambirasio, la 13enne scomparsa il 26 novembre scorso da Brembate di Sopra. La zona intorno alla cittadina a dieci chilometri da Bergamo è stata oramai perlustrata in lungo e in largo e oggi le ricerche sono state ulteriormente estese nel territorio dei comuni dell’Adda, anche se i carabinieri proseguono gli accertamenti nella zona di Brembate. Fino ad ora le ricerche non hanno purtroppo dato alcun esito.

I volontari alla ricerca di Yara Essendo sabato, sono diversi i volontari che si sono uniti alle ricerche condotte dalla protezione civile, dai vigili del fuoco e oggi anche dalla Forestale. Come nei giorni scorsi il freddo è pungente, ma oggi finalmente sulla zona splende il sole. Come previsto, questa sera si terrà una veglia di preghiera per Yara nella chiesa di Brembate e in altre parrocchie dei Comuni limitrofi. A quanto sembra alla veglia non dovrebbero partecipare papà Flavio e mamma Maura, che in questi giorni sono usciti di casa praticamente solo per accompagnare la sorella e i fratellini di Yara a scuola.

Il "furgone bianco" Alcune squadre di inquirenti sono tornate al cantiere del centro commerciale ispezionato nei giorni scorsi e in cui è stato posto sotto sequestro una piccola baracca, mentre altre sono andate a nord del paese verso Almenno San Bartolomeo. Per non lasciare nulla di intentato si è deciso di seguire un’indicazione arrivata ieri alla trasmissione Chi l’ha visto? e di perlustrare la zona di Colle Pedrino, dove qualcuno ha segnalato il furgone bianco che secondo qualcuno era passato a tutta velocità nella zona del centro sportivo di Brembate Sopra al momento della scomparsa della ragazza.

La veglia per Yara Saranno quattro le veglie di preghiera che si svolgeranno questa sera per Yara. La prima è quella delle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Brembate Sopra, sarà tenuta dal parroco don Corinno Scotti ma parteciperà anche il vicario della Diocesi di Bergamo, monsignor Davide Pelucchi. Durante la veglia sarà letta una lettera di ringraziamento scritta dai genitori della ragazza scomparsa, che però non saranno presenti. L’ingresso sarà vietato alle telecamere. Le altre veglie si terranno nelle chiese di di Prezzate di Mapello, di Barzana e delle Cascine di Almenno San Bartolomeo. In un primo momento si era pensato di svolgerle ieri, a una settimana esatta dalla scomparsa, ma poi sono state spostate a oggi, in modo di consentire la partecipazione anche ai giovani compagni di scuola della ragazzina.