Zaccheroni fa volare il Toro

Andrea Ferretti

da Ascoli

L'Ascoli continua a non vincere e con il Torino - rigenerato da Zaccheroni - rimedia addirittura la quarta sconfitta interna che lo fa sprofondare all'ultimo posto. Tutto questo a tre giorni dalla trasferta di Palermo. Dopo un primo tempo a dir poco noioso, nella ripresa è stato Rosina (migliore in campo) a cambiare volto alla gara. L'Ascoli ci ha messo del suo prima con Minieri (in pochi minuti ha commesso il fallo da rigore che ha permesso a Rosina di sbloccare il risultato ed è stato poi espulso per doppia ammonizione) e nel finale con Bjelanovic che si è fatto parare da Abbiati il rigore del possibile 1-1. Sul capovolgimento di fronte, invece, il solito Rosina ha chiuso il conto. A fine partita le solite dure contestazioni degli ultras al presidente Benigni.